Il Piemonte culla di scrittori?

Un articolo pubblicato su l’inserto del Sole 24ore “Piemonte”, pur dimenticando qualche poeta importante, fa un escursus sugli autori nati in questa splendida regione, bella sia sottola neve che d’estate. Paolo Cacciolati lo legge e ci spiega perchè, pur concludendo  la sua riflessione con una domanda: cosa fa del Piemonte una culla di poeti e scrittori? da cosa traggono ispirazione? Da uno splendido campanile? Ma il campanile ispira anche la procreazione? perchè se così fosse …. chiedo scusa a Paolo per la nota semiseria …

Lascia un commento

Archiviato in altro

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...