L’orologio

dal blog Quaderno di Saramago traduzione autorizzata del blog di José Saramago 

Uno dei miei più recenti amici mi ha appena regalato un orologio. Non uno qualsiasi, ma un Omega. Mi aveva promesso che avrebbe smosso cielo e terra per trovarlo, e ha mantenuto la parola. Si dirà che la concretizzazione della promessa non dovrebbe aver comportato difficoltà rilevanti, sarebbe bastato entrare da un’orologiaio e scegliere tra i diversi modelli, ce ne sarebbero stati per tutti i gusti, classici e moderni, compreso alcuni che il cliente neanche immaginava potessero esistere. La cosa sembra facile, ma il lettore provi a cercare in uno di questi orologiai un Omega costruito nel 1922, mio anno di nascita, e poi mi dica cosa succede. “Probabilmente”, penserebbe il commesso, “questo signore ha qualche rotella fuori posto”.

Massimo Lafronza

Commenti disabilitati su L’orologio

Archiviato in racconti

I commenti sono chiusi.