La classe fa ola mentre spiego

“La classe fa la ola mentre spiego” (Rizzoli 2006 Euro 10) è una raccolta delle più bizzarre note disciplinari apparse negli ultimi anni sui registri scolastici italiani, collezione compilata da John Beer, oscuro e misterioso autore del sito www.notadisciplinare.it
Negli ultimi tempi, un gran numero di casi di cronaca ha sistematicamente demolito nella mente degli italiani ciò che ancora rimaneva della melensa e posticcia abnegazione umana e studentesta del Libro Cuore di De Amicis. Improvvisamente l’Italia si è accorta che le maestrine dalla penna rossa erano una razza ormai definitivamente estinta e che in compenso, un branco di Franti (non ancora chiamati “bulli”) aveva prepotentemente occupato gli edifici.

 Ai casi sono seguite le polemiche, si è dibattuto sugli insegnanti che hanno fatto il ‘68, sulla generazione x, sulla maleducazione, l’inciviltà, sui costumi che non sono più quelli di una volta, sulla barbarie giovanile e istituzionale. Questo libro rivela uno spaccato fino ad ora inedito della scuola odierna e lo fa avvalendosi di una forma macrotestuale di tutto rispetto quale la raccolta di “detti piacevoli” che hanno la rara capacità di trasportarci dal sorriso a denti stretti fino alla risata del paradosso. Il tutto offrendo uno spaccato di vita “da banco” e “da cattedra” che certamente può giovare ad un’analisi più approfondita del fenomeno “scuola italiana”. Che cos’è una nota disciplinare? Leggendo questa raccolta (un best seller dell’umorismo, certo, il cui spessore sociale, si badi bene, è però ben distante dalle raccolte di facezie riguardanti calciatori e affini) si ha l’impressione che i registri di classe italiani siano codici manoscritti inesplorati, contenitori di storie e aneddoti che molto hanno da dire sia sullo spirito con cui uno studente affronta la scuola oggi, sia sull’ “occhio docenziale”, il punto di vista dell’insegnante che qui funge da filtro, da torretta di osservazione di una società le cui intemperanze sconcertano e indignano, certo, ma per fortuna non hanno cessato di suscitare nel lettore una salvifica ilarità.Di seguito riportiamo un campionario minimo. Carente. Ovviamente insufficiente.

Commenti disabilitati su La classe fa ola mentre spiego

Archiviato in libri

I commenti sono chiusi.